Imparare a superare la paura del dentista

Scritto da

Superare la paura del dentistaAnche se tutti sanno quant’è importante la salute dei propri denti, allo stesso tempo si lasciano vincere dalla paura delle cure dentali: paura di ciò che proveranno, dell’ambiente odontoiatrico in genere, dello studio dentistico con il suo arredamento asettico e i suoi odori caratteristici e gli strumenti odontoiatrici.

Andare dal dentista diventa per molti pazienti una vera tortura, quando invece è semplicemente la soluzione più logica per guarire dai propri problemi di salute dentale.

È comunque normale provare una certa apprensione prima di una visita medica specialistica, ma l’apprensione non deve sfociare in una vera e propria fobia, non deve quindi minare la salute orale del paziente e impedire perfino che prenda appuntamento per una visita dentistica.

Superare la paura del dentista è possibile? Sì, ma prima va conosciuta la paura, in tutte le sue forme.

Le più paure più comuni in odontoiatria

Forse le abbiamo provate tutti, fin dalla nostra prima visita dentistica.

  1. Paura del dolore: è la paura più comune, specialmente per chi ha una bassa soglia del dolore.
  2. Paura del trapano: questa paura inizia già dal suono stesso del trapano odontoiatrico e dal pensiero del dolore che il paziente proverà quando il dentista inizierà a ripulire il dente dalla carie.
  3. Precedenti esperienze dal dentista: le esperienze negative vissute durante i passati trattamenti odontoiatrici sviluppa in molti pazienti una forte ritrosia nei confronti degli studi dentistici in genere, specialmente se hanno provato eccessivo dolore o se non hanno risolto il loro problema.
  4. Paura dell’anestesia: alcuni pazienti temono che l’anestesia non faccia effetto e che quindi sentano dolore durante le cure dentali.

Le paure meno comuni in odontoiatria

Sebbene meno frequenti, tuttavia le seguenti paure influiscono sulla salute dentale di molti pazienti.

  1. Imbarazzo per le condizioni dei propri denti: sono tante le persone che si vergognano dello stato dei propri denti, provando un profondo disagio di fronte al dentista.
  2. Paura degli aghi: è una paura generica, non specifica dell’odontoiatria. Molte persone hanno una paura tremenda degli aghi, sia associati a iniezioni sia ad analisi del sangue.
  3. Perdita del controllo: sentirsi impotenti durante le cure dentali, alla mercé del dentista, che ha quindi un certo potere sul paziente.

La differenza fra ansia, paura e fobia del dentista

Che cosa provi? Ansia? Paura? O la tua è perfino una fobia quando devi andare dal dentista?

Sono sentimenti simili, ma differenti. Ansia, paura e fobia creano un sentimento di profonda apprensione quando si deve affrontare una visita dentistica o un intervento odontoiatrico.

  • Ansia: è una sensazione di disagio, di forte preoccupazione per qualcosa che non conosciamo. È più accentuata per i pazienti che si sottopongono per la prima volta alle cure dentali.
  • Paura: è la normale reazione a un pericolo che si conosce. Colpisce chi ha già vissuto un’esperienza simile, chi ha provato dolore nelle precedenti visite dentistiche.
  • Fobia: è una sensazione più intensa della paura. Causa panico nelle persone, che eviteranno di andare dal dentista anche solo per una visita di controllo.

Imparare a superare la paura del dentista

In generale l’odontofobia influenza non solo la tua salute orale ma la qualità stessa della tua vita, perché dalla salute dei denti dipende anche la salute dell’organismo. Problemi dentali non trattati, non risolti, peggiorano le condizioni dei denti, richiedendo infine interventi più complessi e anche costosi.

Cosa puoi fare per superare la del dentista?

  • Identifica la tua paura: è il primo passo da compiere per poterla vincere.
  • Scegli il dentista adatto: ci sono dentisti pronti ad ascoltarti e a conoscere le tue paure, aiutandoti a superarle, ma soprattutto a eseguire un trattamento odontoiatrico idoneo alle tue paure. Devi quindi trovare un dentista specializzato nel trattare con pazienti apprensivi ed emotivi.
  • Parla della tua paura: se il dentista sa cosa ti spaventa, cosa ti preoccupa, potrà aiutarti a vincere quest’apprensione e a trovare il metodo più adatto per curare i tuoi denti.
  • Chiedi la sedazione: non aver timore o vergogna di chiedere al tuo dentista di curarti i denti in sedazione cosciente o anche in anestesia totale, se questo ti permetterà finalmente di risolvere i tuoi gravi problemi dentali.
  • Fatti spiegare le procedure odontoiatriche: prima di sottoporti alle cure dentali, chiedi al tuo dentista di spiegarti le procedure che adotterà, gli strumenti che userà e come si svolgerà l’intero intervento. Saprai quindi che l’odontoiatria moderna ha sviluppato oggi tecniche e tecnologie in grado di curarti senza farti avvertire il minimo dolore.

Se sei un paziente apprensivo, se hai paura di andare dal dentista ma hai i denti in cattive condizioni, non perdere altro tempo. Scrivimi subito su WhatsApp e parlami del tuo problema.